Springtime birthing in community

blossomIt’s Spring Equinox time and the rebirth of nature is in the air. I feel the heat of the earth rising, the colors blooming, the light in the sky and the eyes shining. Many things are being born, growing and strengthening. Dreams launched, projects and partnerships chosen, reaffirmed and reinforced.

In Damanhur, we have recently welcomed a soul and new child into the Popolo. For me, Eros’s birth has been an expansion of the understanding and awareness about what it means to give birth to a child in Damanhur. Every full moon with my Sacred Dance group, we dance a ritual for the women of the community who are pregnant or intending to have a child, which brings thoughts to the arriving soul, even before conception and birth. I have also begun a new Apprentice role (now that I have concluded the Befana apprenticeship and fully taken on the honor), this time with Vigogna in Sacred Dance, to dance prayers that recall certain characteristics for the baby in the womb.

Hall of Water Every week for some months before Eros’s birth, Vigogna danced a prayer to invoke characteristics and talents for the child in a temple of Damanhur, and I did the same dance in the Hall of Water in the Temples of Humankind, the hall connected to femininity, pregnancy and birth. Feeling this ritual and subtle contact with a soul that is coming from afar has gifted me with new perspective and emotion. I can feel that this child is everyone’s child… everyone who has thought of his characteristics and personalities, and performed the rituals, prayers and preparations, those who were singing in a circle around the mother as the childbirth began.

In addition to the parents, there are relatives, godparents, friends and nucleo community residents who support. It’s a beautiful network of extended parenthood, like ancient peoples would naturally weave, while today we need more awareness and intention to dedicate time, to be present and supportive. I wish all the best to Eros and family in these precious moments of growth!

childrenThis all reminds me of the World Summit on Birth by PerLa Donna (an organization dedicated to women’s heath and childbirth), which I volunteered for in organizing and translating the Summit, as one of the first projects that presented itself on my path right after I came to live in Damanhur. It was a synchronic teaching, entering into this world of birth with many midwives, obstetricians and experts in the field. From the plethora of presentations and sessions, the impression that has stayed with me is that birth is an event that can be transcendental and even pleasurable, if not downright “orgasmic” as Debra Pascali Bonaro shared with us at the Summit. I saw a window into the power of the feminine in pregnancy and birth, the traditions of the peoples, water birth with dolphins, and I understood the value of the placenta. I began to approach pregnancy as a sacred event, not just something to cautiously avoid, as was my relationship with pregnancy up to that point.

I wish you all a beautiful springtime, with the joy of giving birth to new aspects of the self… life, vision, action and creation in every field!

Quaglia Cocco
The Befana

ITALIANO

Sono i giorni dell’Equinozio di primavera, e si sente la rinascita della natura, il calore della terra che si aumenta, i colori che affiorano, la luce nel cielo e negli occhi. Molte cose stanno nascendo e prendendo forza. Sogni inviati, progetti ed alleanze scelte, riscelte e rafforzate.

A Damanhur, abbiamo anche recentemente accolto un’anima e nuovo figlio nel Popolo. Per me la nascita di Eros rappresenta un’espansione della comprensione e consapevolezza di cosa significa far nascere un bambino a Damanhur. Come gruppo Danza Sacra, facciamo un rito delle donne gravide ogni luna piena, che porta il pensiero verso il figlio o figlia in arrivo, anche prima del concepimento e la nascita. Ho anche cominciato un nuovo ruolo da Apprendista (adesso che ho concluso l’apprendistato da Befana e preso il ruolo in pieno) questa volta con Vigogna in Danza Sacra, per danzare preghiere che richiamano certe caratteristiche per i figli in arrivo.

water domePer qualche mese prima della nascita di Eros, ogni settimana, Vigogna ha danzato una preghiera per invocare le caratteristiche del bambino ad un tempio di Damanhur, e io lo facevo nei Templi dell’Umanità nella Sala dell’Acqua, che è la sala collegata alla femminilità, alla gravidanza e la nascita. Sentire questo contatto rituale e sottile ad un anima che ci raggiunge da lontano mi ha regalato nuove prospettive ed emozioni. Si sente che questo figlio appartiene a tutti… tutti noi che lo abbiamo pensato della sue caratteristiche e personalità, poi i riti, preghiere, preparazioni, che cantavano attorno alla madre ad inizio del parto.

Oltre ai genitori, ci sono i parenti, padrini, amici e persone residenti nel nucleo comunità dei genitori che sostengono. E’ una bella rete di genitorialità allargata, come i popoli antichi tessevano con naturalezza, mentre oggi ci vuole una consapevolezza e volontà maggiore per dedicarvi del tempo, per esserci e sostenere. Auguro il meglio ad Eros e famiglia in questi momenti preziosi di crescita!

Mi fa ricordare anche il Summit Mondiale sulla Nascita di PerLa Donna (associazione dedicata alla salute delle donne e la nascita), in cui ho aiutato come volontariato nell’organizzazione e traduzione, uno dei primi progetti che si è presentato sulla mia strada quando ero appena arrivata a vivere a Damanhur. E’ stato un insegnamento sincronico, entrare in questo mondo della nascita con molte ostetriche ed esperti nel campo. Dalle tante presentazioni e sessioni, l’impressione che mi è rimasta è che la nascita è un evento che potrebbe essere trascendentale e persino piacevole, se non proprio ‘orgasmico‘ come diceva Debra Pascali Bonaro al convegno. Ho visto una finestra per il potere del femminile nella gravidanza e il parto, le tradizioni dei Popoli, la nascita nell’acqua, con i delfini, ho capito il valore della placenta, e ho cominciato ad approcciare la gravidanza come opportunità sacra, non solo come qualcosa da evitare cautamente, che caratterizzava la mia relazione con la gravidanza fino a quel momento.

Vi auguro una bellissima primavera, con il piacere di fa nascere nuove parti di sé, vita, visioni, azioni e creazioni in ogni campo.

Quaglia Cocco
La Befana

Advertisements

2 thoughts on “Springtime birthing in community

  1. Pingback: La rinascita nella primavera | Damanhur Popolo ed Amici

  2. Pingback: Nacimientos en la Comunidad por Primavera | Damanhur Blog en Español

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s