The year of the Fire Rooster

roosterAnother year has come to completion in the Asian lunar zodiac as well, and on the new moon of January 28, 2017, we passed from the year of the yang Fire Monkey to the year of the yin (still Fire) Rooster. In the western zodiac this would be the equivalent of passing from the influence of Leo to that of Virgo. So from the vivacious, creative and fiery characteristics of last year, full of risks, exuberance and determination – which may have been intense and even tiring for us – we are entering into a new year that is more rhythmic and stable, characterized by communication, brilliance, loyalty, honesty and punctuality.

In the Tibetan and also the Nepalese zodiac, this sign is generically represented as the Bird. The colors of the year associated with the Rooster are gold, yellow and brown, and the flowers are gladiolus, impatiens, and celosia – beautiful, colorful flowers that draw attention, just as the Roosters of this sign do. It is a year to be with others, to listen and to share. Roosters like to tell about themselves and their achievements, to be at the center of attention.

It is a year of power, moving forward quickly, where the impression that you give to others is very important: style, beauty. It is also important to be clear with chosen intentions in projects and relationships.

The challenges of the year will require intelligence and practical solutions, as well as capacity for observation. We need to go beyond the tendency to start things with enthusiasm but then become passive. Faith and patience are necessary in order to move in a direction with perseverance. Generally, it is better to stay with practical and secure activities rather than embarking upon risky operations.

Make the most of the characteristics of this year: motivation, commitment and effort, active energy, self-confidence, courage, charisma, resources and talents, opportunities to improve your health and exercise… and be cautious about diving too deep into criticism, impatience, egoism or closure.

Happy New Year everyone!

Quaglia Cocco
The Befana

rooster1

ITALIANO

L’anno del Gallo di fuoco

Un altro anno è passato anche nel zodiaco lunare asiatico, e alla luna nera del 28 gennaio 2017, siamo passati dall’anno della Scimmia di fuoco yang all’anno del Gallo (sempre di fuoco) yin. Nel zodiaco occidentale è l’equivalente a passare dall’influenza del Leone a quella della Vergine. Quindi dalle caratteristiche vivaci, creative e focose dell’anno scorso, pieno di rischio, esuberanza e determinazione – che potrebbero essere stati intensi e anche stancanti per noi – entriamo in un anno nuovo più stabile e ritmato, caratterizzato dalla comunicazione, la brillantezza, la fedeltà, l’onestà e la puntualità.

Nel zodiaco Tibetano e anche quello Nepalese, questo segno è rappresentato più genericamente come Uccello. I colori dell’anno associati al Gallo sono oro, giallo e marrone e i fiori sono il gladiolo, l’impatiens, e la celosia – fiori belli colorati che richiamano l’attenzione, come fanno i Galli di questo segno. E’ un anno per stare con gli altri, ascoltare e condividere. Ai Galli piace raccontare di se stessi e delle loro conquiste, essere al centro dell’attenzione.

E’ un anno di potenza, per andare avanti in velocità, un anno dove l’impressione che uno dà agli altri è molto importante: lo stile, la bellezza. E’ importante anche essere chiari con le intenzioni scelte nei progetti e nelle relazioni. Le sfide che ci saranno richiederanno intelligenza e soluzioni pratiche, capacità di osservazione. Serve andare oltre alla tendenza di cominciare con entusiasmo ma poi diventare passivi. Servono la fede e la pazienza per insistere in una direzione. Generalmente, è meglio rimanere con attività pratiche e sicure invece di lanciarsi in operazioni rischiose.

E’ da cogliere al meglio le caratteristiche di quest’anno, di motivazione, impegno e sforzo lavorativo, energia attiva, sicurezza, coraggio, carisma, risorsi e talenti, opportunità per migliorare la salute e svolgere gli sport… ed è da fare attenzione a non scendere troppo nella critica, l’impazienza, l’egoismo o la chiusura.

Buon anno a tutti!

Quaglia Cocco
La Befana


Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s